La sfida

La sfida

Agosto 5, 2019 Off di Enzo DiPasquale

-Sei sveglia?

-Certo che sì!

-Una bella dormita te la sei fatta, mentre io avevo un gran da fare.

-Cosa vuoi, ognuno ha le proprie esigenze.

-Ti propongo una sfida.

-Di che genere?

-Una corsa.

-Vuoi vincere facile?

-Non mi piacciono le cose facili, perciò, dato che sono almeno dieci volte più veloce di te, ti concedo dieci metri di vantaggio.

-Devo sgranchirmi e mi sembra una ragionevole condizione.

-Sei pronta?

-Pronta!

-Pronti … partenza … viaaaaa

-Pufpuf … sono riuscito a raggiungerti ma non a superarti come ne ero certo. Non riesco a capire!

-Te lo spiego io. Dunque, tu hai corso dieci metri e io un metro; tu hai percorso quel metro e io un decimetro; tu hai coperto quel decimetro e io un millimetro; tu hai corso quel millimetro, mentre io un decimo di millimetro e così via all’infinito.

-Ehi, ma com’è che sai tutte queste cose?

-Ho studiato, caro eroe. Mentre tu eri occupato in varie battaglie, ad uccidere la gente, mio caro Achille, il piè veloce, io studiavo filosofia.

(Dialogo tra Achille e la tartaruga. In omaggio a Jorge Luis Borges)